UNA PERSONA SPECIALE…

Luigi Enrico (Gen) Franchini, 1940, cresciuto alla Cascina di Corvino S.Quirico ai tempi di Don

Ciparelli, dal 1963 in Alitalia Linate, incomincia a girare il mondo, India e Africa, (Camerun e

Kenya) per attività missionaria di scolarizzazione, cure e adozioni orfani.

Nella Pasqua del 2000 ha conosciuto Padre Aldo Marchesini, medico e missionario dehoniano in

Mozambico e con l’aiuto della sorella di Padre Aldo, MariaTeresa, e di amici bolognesi e milanesi ha

organizzato i primi aiuti all’Ospedale Provinciale di Quelimane ( 500 posti letto ) con l’invio

continuativo di medicinali e materiale sanitario, attraverso la fondazione della ONLUS MEDICAL

SUPPORT for AFRICA.

Dal 2002/2003 , continuando l’aiuto all’Ospedale di Quelimane ove opera  Padre Aldo, su invito

dello stesso ha esteso l’assistenza di MSA agli Orfanotrofi di Aldeia da Paz Quelimane, Arco Iris a

Gurue e Irmas Vittorianas a Ruace, costruendo anche l’asilo Centro Infantil di Matola alla periferia 

di Maputo e il nuovo Orfanotrofio di Lioma, al confine con il Malawi, grazie al continuo aiuto di

tante amiche ed amici che si sono moltiplicati nella generosità in tutti questi anni.

Nel 2002 Luigi, alla fine della S.Messa a Corvino, espose tutte le problematiche esistenti e parlò

con entusiasmo di questi progetti; Don Dante Rossi diede adesione immediata ed i parrocchiani da

allora parteciparono all’aiuto delle Missioni di Padre Aldo Marchesini.

Dal 2004, Luigi trascorre le sue vacanze estive in Mozambico a Maputo, Quelimane, Gurue e

Ruace/Lioma per assicurarsi che tutti gli aiuti inviati dall’Italia vengano impiegati nel miglior modo

possibile e per seguire la crescita materiale e scolastica di tutte le “crianças” degli orfanotrofi

assistiti attraverso le adozioni a distanza delle madrine italiane.

Luigi Franchini.resized